Abandoned – L’app PS5 finalmente funziona e… è praticamente vuota

Di Andrea "Geo" Peroni
13 Agosto 2021

Dopo quasi tre giorni di attesa, l’app dedicata al reveal di Abandoned finalmente funziona, e… Ed è tutto qui. Non c’è quasi nulla da vedere.

La sera del 10 agosto, Blue Box Game Studios ha dovuto fare i conti con una serie di problemi tecnici che hanno costretto la software house a rinviare, di nuovo, l’aggiornamento dell’app Realtime Experience di Abandoned che avrebbe svelato il titolo ufficiale del gioco e il suo gameplay.

Una serie di problemi che hanno affossato gran parte dell’hype che i giocatori avevano verso il progetto, hype che però, come vi abbiamo ricordato in un nostro articolo speciale, è nato soprattutto dai numerosi rumor che hanno circondato l’intera produzione dal suo annuncio, avvicinandola a serie come Silent Hill e Metal Gear Solid.

Siamo stati sedotti e Abandoned, e mobbasta veramente però

Questa sera, dopo giorni di attesa e di tweet da parte di Blue Box, gli sviluppatori hanno pubblicato l’update 1.000.009 dell’app di Abandoned su PS5, dal peso di circa 5 GB.

Anche noi, come tanti altri, abbiamo deciso di scaricare l’update per osservare finalmente da vicino cosa il piccolo team olandese ha creato, e la risposta è molto semplice: nulla.

Vi segnaliamo infatti che, nel momento in cui scriviamo questa notizia, l’app di Abandoned è sostanzialmente vuota. Dopo aver aperto l’applicazione e aver letto una serie di brevi messaggi degli sviluppatori, infatti, l’unico video accessibile tramite il menù è lo stesso teaser mostrato da Blue Box alcuni giorni fa su Twitter, che non ci dice praticamente nulla sul gioco.

Qui sotto potete vedere la dimostrazione da James Jarvis, producer del Future Games Show.

Gli altri video, che potete intravedere nel menù dell’app, sono quindi inaccessibili, e dunque anche oggi, a tre giorni dalla data inizialmente prevista, non siamo stati in grado di vedere praticamente nulla della misteriosa produzione di Blue Box Game Studios.

Cosa ne pensate?



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento