Black Ops Cold War, un nuovo rumor sgancia la bomba: tornerà Alcatraz

black ops 4 vendite
Di Andrea "Geo" Peroni
12 Settembre 2020

Non sappiamo se questa nuova, e molto importante, indiscrezione avrà a che fare con la modalità Zombies, o con Warzone, o con il gioco in generale, ma questo è quanto: in Call of Duty: Black Ops Cold War tornerà Alcatraz.

L’insider Tom Henderson, più volte altamente affidabile in materia di leak provenienti dal mondo di Call of Duty, è tornato alla carica negli ultimi giorni che hanno seguito il reveal del multiplayer di Black Ops Cold War.

Il nuovo capitolo della serie sparatutto, che sarà lanciato il 13 novembre su PS4, Xbox One e PC e a seguire su PS5 e Xbox Series X | S, si è mostrato pochi giorni fa al pubblico con una valanga di informazioni sul comparto multigiocatore, con David Vonderhaar di Treyarch che ha parlato di modifiche al sistema delle classi, le novità sulle Scorestreaks, prime panoramiche delle mappe multigiocatore più particolari e molto altro ancora.

Per saperne di più, vi rimandiamo alle nostre ultime notizie su Black Ops Cold War:

In aggiunta, è arrivato a sorpresa anche il primo teaser della modalità Zombies, del quale si è già parlato tantissimo e che ha fatto nascere ovviamente molte teorie, dalla possibilità di una storyline ambientata nel cosiddetto Etere Oscuro, al ritorno di ambientazioni molto note ai fan della serie.

Lo stesso Henderson, alcuni giorni fa, ha affermato di conoscere alcuni succosi dettagli sulla modalità Zombies, confermando il ritorno di Nacht der Untoten e svelando le prime dinamiche della modalità che potrebbe, il condizionale è ovviamente d’obbligo, riproporre ancora una volta una storia ambientata nell’universo narrativo dell’Etere.

Nella giornata di ieri, l’insider è tornato alla carica, con una nuova indiscrezione che ha fatto naturalmente sobbalzare dalla sedia gli storici fan della modalità Zombies. Rispondendo alla domanda di un utente che chiedeva “Hai qualche news riguardante un ipotetico Zombies Chronicles 2 per Black Ops Cold War?”, Henderson ha risposto con una gif che tutti gli appassionati della serie conoscono molto bene: un estratto della intro cutscene di Mob of the Dead, la storica mappa zombie di Black Ops II ambientata ad Alcatraz.

Prima che si scatenasse il panico in rete e su Reddit, dove il suo tweet aveva già innumerevoli seguaci pronti a fare le più svariate teorie, Henderson ha specificato che non per forza questo suo messaggio deve essere interpretato come un remake di Mob of the Dead, ma che sta a significare che, stando alle sue fonti, l’ambientazione di Alcatraz tornerà ancora una volta in Black Ops Cold War:

Solo per essere chiari: non sono un grande appassionato di Zombies (non conosco gli archi narrativi, ecc.) ma mi è stato detto “Alcatraz tornerà”

Un’informazione decisamente succulenta per coloro che seguono con grande attenzione il franchise di Black Ops, in quanto l’ambientazione di Alcatraz non è diventata solo iconica ma si è rivelata essere il luogo di alcuni dei più importanti snodi narrativi della modalità Zombies.

Su Black Ops II Zombies, nella mappa Mob of the Dead, seguimmo infatti le vicende dei quattro prigionieri Weasel, Finn, Sal e Billy, intrappolati in una sorta di purgatorio sotto forma di Alcatraz infestata dai non-morti e perseguitati dal direttore della prigione. Su Black Ops 4 Zombies, come vi abbiamo raccontato nel nostro ultimo progetto LA STORIA ZOMBIE 4 – IL FILM, sono invece Richtofen, Takeo, Nikolai e Dempsey a restare intrappolati in quella che è una particolare sacca dimensionale (Blood of the Dead), quando l’Uomo Ombra tenta di utilizzare Alcatraz come portale di accesso a varie dimensioni alternative.

Come specificato da Henderson, questo potrebbe però non significare forzatamente che rivedremo la versione a tema zombie di Alcatraz. Vari utenti hanno suggerito che la frase potrebbe riferirsi al ritorno di Alcatraz in un’altra versione, forse come mappa alternativa per la battle royale Warzone come era già accaduto con la modalità Blackout, su Black Ops 4.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento