Call of Duty: Black Ops Cold War – Ecco il nuovo sistema Classi e le modifiche alle Scorestreak

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Settembre 2020

È senza dubbio la settimana di Call of Duty: Black Ops Cold War, il nuovo capitolo della serie sparatutto sviluppato da Treyarch e Raven che uscirà il 13 novembre su PS4, Xbox One e PC (e successivamente anche su PS5 e Xbox Series X e S).

Nella serata di ieri, David Vonderhaar e i ragazzi di Treyarch hanno presentato ufficialmente il comparto multigiocatore di Black Ops Cold War, annunciando inoltre molti dettagli tra cui l’integrazione del gioco con il battle royale Warzone. È emerso inoltre il primo teaser trailer della modalità Zombies, che ha già scatenato innumerevoli teorie.

Stavolta ci concentreremo però su un nuovo aspetto del comparto multiplayer, vale a dire il nuovo sistema delle Classi e soprattutto le sostanziali modifiche alle Scorestreaks. Activision ne ha discusso tramite il suo blog ufficiale, potete trovare di seguito tutte le informazioni utili.

Prima di lasciarvi all’argomento in questione, qui sotto potete trovare tutti gli ultimi dettagli su Black Ops Cold War.

Armi e classi

I combattimenti “duri e puri” di Call of Duty: Black Ops Cold War sono basati sui caratteristici sistemi di movimento e fuoco di Black Ops, ma introducono elementi di gioco innovativi per portare il tutto a un livello superiore.

Tutto inizia ovviamente dalle armi. Un nuovo motore dell’audio delle armi differenzia ulteriormente il fuoco delle armi amiche e nemiche, permettendo ai giocatori di capire chi gli sta sparando e con quale arma grazie al suono direzionale tridimensionale.

Il sistema Crea una classe è ora basato sugli slot e fornisce automaticamente arma principale e secondaria, equipaggiamento letale e tattico, un potenziamento da campo e una serie di specialità.

I potenziamenti da campo, novità per Black Ops, sono oggetti che aiutano la propria squadra o intralciano il nemico, basati sul tempo di gioco e dotati di una ricarica che prosegue dopo la morte.

Gli equipaggiamenti possono comprendere anche le Wildcard, che offrono uno dei seguenti quattro vantaggi:

  • Possibilità di montare otto accessori su un’arma principale
  • Possibilità di trasportare fino a sei specialità
  • Raddoppio del numero di equipaggiamento letale e tattico fornito all’ingresso
  • Possibilità di trasportare tre specialità di ogni categoria, invece di una per ciascuna

Chi vuole perfezionare ulteriormente la propria arma principale o quelle secondarie, può farlo presso l’Armaiolo. Ogni arma principale può essere personalizzata con ben 54 accessori di otto diversi nodi, o punti d’aggancio, con almeno sei opzioni ciascuno. Vantaggi e svantaggi di ciascun accessorio sono mostrati con percentuali esatte, che permettono agli operatori di comprendere con precisione i dati di ciascuna configurazione, fermo restando ulteriori interazioni tra sviluppatori e community sul perfezionamento delle armi.

Modifiche alle Scorestreaks

Insieme agli equipaggiamenti, tornano anche le serie di punti con diverse modifiche. Con questo nuovo sistema, il punteggio viene mantenuto dopo la morte per offrire a tutti i giocatori la possibilità di ottenere questi importanti e divertenti strumenti in grado di cambiare le sorti degli scontri.

Tuttavia, queste serie di punti (specialmente le ricompense di livello superiore) vanno comunque ottenute giocando ad alti livelli e realizzando punteggi di rilievo. Chi eseguirà uccisioni multiple prima di morire otterrà bonus per le serie di punti, un vantaggio significativo per ottenere le serie di punti più potenti.

Le serie di punti hanno inoltre dei tempi di ricarica che impediscono ai giocatori di “intasare” le partite con il loro utilizzo ripetuto. Alcune sono pensate anche per contrastare altre serie di punti, insieme ai metodi più tradizionali.

Sistema di movimento

I movimenti degli operatori sono ancora più realistici grazie a più punti di movimento ed effetti fisici. Oltre a questi miglioramenti grafici, i movimenti in Black Ops Cold War saranno ulteriormente rifiniti grazie a queste quattro aggiunte:

  • Decollo scattante – Gli operatori ricevono automaticamente uno slancio supplementare all’inizio di uno scatto, per poi passare alla normale velocità di scatto.
  • Scivolata – Le scivolate iniziano e terminano in posizione accovacciata per rendere più plausibile il movimento nel suo insieme.
  • Controllo dei passi – I movimenti più rapidi fanno più rumore rispetto a quelli più lenti. I giocatori possono ridurre ulteriormente il suono dei loro passi durante gli scatti grazie al ritorno della classica specialità Ninja.
  • Salto – I salti avverranno ad altezze più naturali e gli operatori saranno momentaneamente rallentati all’atterraggio.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento