Easter Egg – Shangri La – Guida completa

Di Andrea White Mezzelani
31 Luglio 2011

Guida completa alla risoluzione dei vari easter egg della nuova mappa Shangri La.
RISULTATO: TUTTE LE BIBITE PER TUTTA LA PARTITA, ANCHE DOPO CHE SI FINISCE A TERRA, PER IL GIOCATORE CHE PRENDE LA PIETRA DI FUOCO.

Fase 1: L’eclissi 

I 4 giocatori cliccano i 4 pulsanti situati nel quadrato iniziale, dove c’è il Quick Revival contemporaneamente (datevi un conto alla rovescia e poi schiacciate tutti insieme) per attivare l’eclissi (attivare l’eclissi).

NB: L’eclissi va ripetuta per ogni fase, eviteremo di reinserire ogni volta tutto il procedimento. Ricordatevi che ogni fase deve essere eseguita in modalità notturna, quindi con l’eclissi in atto.
L’eclissi dura circa 5 minuti, e vi permette di fare tutte le fasi senza problemi se siete una squadra sincronizzata (essenziale l’auricolare).

Fase 2: L’uomo nascosto

Dopo aver attivato l’eclissi si ha un tempo limitato (5 minuti circa). Correte verso l’M14 e levate i detriti che bloccano il passaggio per andare nella parte successiva della mappa (nella stanza dove c’è il carrello). Passate attraverso le trappola con i bastoni a punta e andate a destra, percorrendo per la discesa fino ad arrivare a valle, verso la piccola collina vicino all’ingresso della grotta. Ora fermatevi e giratevi, vedrete una gigantesca statua di un uomo con vicino un pulsante uguale a quello che avete usato per attivare l’eclissi (la statua dell’uomo sta di fronte all’ingresso nella caverna). Interagite con lui premendo quadrato e inizierà a parlare.
Come sentirete ci sono degli uomini intrappolati in una qualche zona della mappa: il vostro compito è quello di liberare questi uomini.

Fase 3: Le Lastre di Pietra (potete eseguire questa fase anche durante l’eclissi fatta per la fase 2, oppure rifate l’eclissi)

Dopo che l’uomo ha finito di parlare si vedranno delle lastre di pietra che emergono dal terreno, sia vicino alla statua, sia al di la del ponte sul lato opposto della mappa (3 prima del ponte e tutte le altre al di la). Ogni lastra ha un simbolo inciso su di essa. Il giocatore che è vicino alla statua cammina verso le varie pietre, appena ne vede una ci va sopra e guarda il simbolo e si toglie dalla pietra. Dopo aver comunicato il simbolo all’atro giocatore che è dall’altra parte della mappa, questo lo cerca e una volta trovata i 2 giocatori rimasti andranno sopra la pietra che avrà lo stesso simbolo insieme in modo da farla.
N.B: se si sta sopra alle pietre insieme e queste hanno simboli diversi si rinizia tutto! Quindi mentre 2 fanno questo fase gli altri 2 restano fermi nella zona iniziale con lo zombie storpio perché anche lui può schiacciare le pietre (e rovinare tutto).

Fase 4: Spingi Disco

Tre giocatori si lanciano giù per lo scivolo d’acqua insieme (vicino alla stanza del labirinto). Una volta arrivate, stanno immobili, nel frattempo si sono messi d’accordo con l’altro giocatore che deve lanciarsi successivamente, arrivato alla fine si immobilizza anche lui e sentirete dire ai personaggi che sono stati liberati.

Fase 5: Baby Cosa???

Andate ancora in modalità Eclissi, una meteora si schianterà in cima allo scivolo. Lanciate una bomba per farla scendere a terrà poi colpitela con la 31-79 JGb215 (Baby Gun).

In seguito dopo averla rimpicciolita colpitela con il coltello e andrà giù per lo scivolo, verrà lanciata su per la cascata e atterrerà su una torre.

Fase 6: Valvola del Gas

È necessario attivare il gas. Per fare questo girate la valvola rossa nel tunnel davanti alla statua con la quale avete interagito precedentemente. Appena entrati nel tunnel la troverete sulla vostra destra.

Per vedere se l’avete attivata guardate in alto verso l’entrata del tunnel vedrete del gas fuoriuscire da un tubo (quest’ultima parte va eseguita insieme alla fase 7)

Fase 7: Zombie Napalm

Una volta che inizia la fuga del gas cercate di lasciare per ultimo uno “Zombie Napalm” e ovviamente qualche zombie storpio, poi fatelo passare attraverso il tunnel con le fughe di gas: queste prenderanno fuoco.

Il fuoco raggiungerà tutte le perdite, a questo punto fate esplodere lo “Zombie Napalm” per fermare il meccanismo che sta schiacciando l’uomo. Tornate indietro, tirare la leva a destra della valvola che avete girato prima per attivare il gas.

Fase 8: I buchi nel tunnel

Nel tunnel dopo il ponte (vicino a dove c’erano le pietre) è necessario far morire degli zombie di fronte a dei buchi che trovate in quel tunnel. Infatti se lo percorrete tutto vi troverete dietro ad una cascata; appena usciti troverete una grande masso, se vi girate attorno vedrete un pulsante attivabile premendo quadrato. Attivate il pulsante e tornate nel tunnel vedrete che uscirà dell’acqua dai buchi. Posizionate delle spikemore (claymore) davanti questi buchi in modo tale che, con il passaggio degli zombie, queste si attiveranno e vedrete che un pezzo di legno della trappola andrà a conficcarsi dentro al buco impedendo cosi all’acqua di uscire.
Se coprirete perfettamente i buchi una volta che attiverete il pulsante fuori dalla cascata l’acqua non potrà più uscire e tornerete alla modalità diurna.

Fase 9: Le lastre a parete

Tornate alla modalità “Eclissi” e accoltellate tutte le lastre con gli stessi simboli delle pietre schiacciate in precedenza, finché tutte le lastre sparse per la mappa non si illuminano (le lastre sono nascoste in giro per la mappa e si trovano sempre sul muro, mai a terra)*.

Una volta che tutte 12 le lastre saranno attivate lanciate una semtex/scimmia alla sinistra della struttura fatta a tenda fuori dalla mappa in prossimità del carrello minerario.

Fase 10: Pannelli con simboli

Nella zona delle trappole (stanza del labirinto, dove c’è la melma che vi rallenta, un po’ prima dello scivolo d’acqua, dovete impostare i pannelli che trovate.In tutto sono quattro con il seguente ordine 16,1,3,4. Cercate tra i vari pannelli il numero che vi ho detto (vedi immagine traduzione simboli/numeri alla fine) e una volta che lo trovate fate in modo che il numero da selezionare sia nella posizione più in alto della ruota. Se fate giusto tornerà la modalità giorno.

Fase 11: Dinamite!

In questa fase dovete trovare l’asta con il candelotto di dinamite su di essa. Con il coltello dovete attivate 4 gong trai i vari sparsi per la mappa, (capirete quelli giusti perché il vostro personaggio dirà “non mi piace questo suono” o che gli piace) finchè le sfere non avranno un’aura, dopo di che, un giocatore spara alla sfera a destra del Pack a Punch mentre un altro si mette sotto la sfera dove c’è la dinamite (in teoria è quella in alto appena passati i bamboo che si alzano). Una volta che il vostro amico avrà sparato con la “baby gun” al passaggio del raggio, cadrà la dinamite.

Fase 12: Distruggere la Meteora!

Fate la stessa procedura di prima (utilizzando la baby gun) solo che questa volta il raggio andrà sul meteorite e lo rimpicciolirà (se eseguite bene la fase precedente dovrebbero avvenire insieme).

Fase 13: LA FINE

Salite sul Pack a Punch interagite con i personaggi e usate la dinamite. Dopo di che risalite e raccogliete la mini meteora e avrete tutte le bibite per sempre!!!!!!! Anche se morite quando tornate in vita avrete ancora tutte le bibite!!!

Ecco un video riassuntivo dell’easter egg con i passaggi fondamentali:

 

Vai all’indice dei contenuti per Shangri La – Mappa zombie di Call of Duty.



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.