GTA 6 avrà una Vice City moderna e in evoluzione come Fortnite, secondo un insider

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Giugno 2021

GTA 6 è uno dei videogiochi più attesi di sempre. La serie è orfana di un nuovo capitolo da quasi 8 anni, attesa che sarà ulteriormente prolungata dato che entro la fine dell’anno GTA V sarà riproposto su PlayStation 5 e Xbox Series X|S con una nuova versione.

I fan continuano ad attendere informazioni sul futuro della serie di Grand Theft Auto, ma per il momento Rockstar Games fa orecchie da mercante. L’unica notizia ufficiale arrivata dagli sviluppatori, all’inizio di quest’anno, è una piacevole ma prevedibile conferma, che non ha fornito particolari dettagli succulenti in merito a GTA 6.

Ci pensano però come sempre i leaker a far parlare di quello che è forse il videogioco più atteso di sempre, e nelle ultime ore il web è stato nuovamente invaso da una serie di indiscrezioni che riguardano l’ambientazione del futuro gioco.

Tom Henderson, un leaker affidabile quando si tratta di grandi titoli AAA come Call of Duty e Battlefield, ha infatti riportato che GTA 6 potrebbe tornare a Vice City con una mappa in continua evoluzione, un’ambientazione moderna e una protagonista femminile.

In un interessante video su YouTube, Henderson ha discusso di tutte le informazioni giunte alle sue orecchie riguardo la nuova produzione targata Rockstar Games, dando ovviamente il via a una serie di dibattiti in rete. Le informazioni che troverete di seguito non sono ovviamente ufficiali, ma ribadiamo ancora una volta l’affidabilità del leaker.

Per cominciare, Henderson afferma che GTA 6 si svolgerà in una moderna Vice City, chiudendo quindi la porta ale possibili ambientazioni degli anni ’80 e ’90 trapelate nei mesi e anni scorsi. Il perché di tale scelta sarebbe presto detto: GTA Online. Se GTA 6 dovesse tornare agli anni ’80 o ’90, potrebbe causare difficoltà nell’implementazione del gioco con la modalità online.

GTA Online continua infatti a portare miliardi di dollari nelle tasche della compagnia, e Rockstar Games cercherà di continuare il popolare gioco multiplayer con GTA 6. Ovviamente, qualsiasi cosa diversa da un’impostazione moderna limiterebbe ciò che può essere incluso nel multiplayer, dopo che la software house ha raccolto i feedback dai numerosi anni di attivita di GTA V monitorando le richieste del pubblico.

Henderson continua affermando poi che la mappa di gioco, almeno all’inizio, non sarà così vasta come sembravano suggerire i leak, ma che si evolverà nel tempo. I giocatori di GTA 6 potrebbero aspettarsi DLC, possibili eventi in game, nuove aree future esplorabili e cose di questo tipo.

L’insider ha paragonato la Vice City “in evoluzione” alle modifiche costanti della mappa Battle Royale di Fortnite, con vari eventi e stagioni che modificano l’aspetto dell’ambientazione. Secondo la sua fonte, i fan potrebbero aspettarsi che nuove aree e luoghi arrivino a Vice City con ogni DLC.

Per quanto riguarda gli altri dettagli discussi, Henderson sostiene che anche in GTA 6 tornerà la possibilità di interpretare più personaggi giocabili, e che uno dei protagonisti sarà un personaggio femminile descritto come brillante e responsabile, che gestisce inoltre il lato tecnologico e di hacking delle operazioni criminose.

La finestra di lancio, in ogni caso, sembra ancora lontana. L’insider non si sbilancia in una previsione precisa, ma sostiene che GTA 6 potrebbe farsi attendere addirittura fino al 2025, con ipotesi quindi pessimistiche rispetto alle recenti considerazioni che parlavano del 2023 come possibile anno per vedere finalmente il nuovo capitolo della serie.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento