Rockstar Games parla per la prima volta di GTA 6, e ci sono ottime notizie per i fan

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Dicembre 2020

È tutto vero: siamo finalmente di fronte alle prime informazioni ufficiali su Grand Theft Auto VI, e si tratta di ottime notizie per tutti i fan della serie.

Alcune figure chiave di Rockstar Games, in particolare Tarek Hamad e Scott Butchard, hanno discusso con GQ circa il lancio di The Cayo Perico Heist, l’ultima espansione di GTA Online disponibile da pochi giorni.

Si tratta, come vi abbiamo riportato anche qui, della più grande espansione della storia di GTA 5, che introduce veicoli, armi, missioni, contenuti, rapine e addirittura un’area inedita da esplorare, tutto questo a più di 7 anni dal lancio di uno dei giochi di maggior successo della storia.

Nel corso dell’intervista, una domanda in particolare è ricaduta su quello che sarà il futuro della serie Grand Theft Auto, in particolare per quanto riguarda il sesto attesissimo capitolo che è oggetto di rumor da tempo – ma che si farà attendere ancora molto.

Pur non nominando esplicitamente GTA 6 – Rockstar Games non vuole evidentemente pronunciare quel nome prima di essere sicura del suo prodotto, seguendo forse anche la scia di richieste da parte dei fan dopo il caso Cyberpunk 2077 – Hamad e Butchard hanno voluto rassicurare tutti i giocatori su un elemento in particolare, con il quale è nata l’intera storia della serie: il comparto single player, ancora una volta, continuerà ad avere un ruolo centrale nel futuro di Grand Theft Auto.

GTA 6, quindi, avrà sicuramente una modalità tradizionale single player, cosa che in effetti troviamo in tutti i capitoli della serie. Un annuncio di questo tipo potrebbe sembrare scontato, forse, ma non dimentichiamoci che se GTA V è ancora oggi uno dei titoli più giocati è grazie allo straordinario successo del suo comparto multiplayer.

Le intenzioni di Rockstar Games non sono però cambiate neppure alla luce della travolgente esplosione di GTA Online, e dunque il prossimo capitolo della serie non farà a meno della sua componente narrativa per giocatore singolo.

Butchard ha inoltre specificato che il single player, paradossalmente, sarà sempre più importante anche in GTA Online, cosa che gli sviluppatori stanno già integrando da tempo:

Penso che tu possa vedere che puntiamo sull’elemento single player già con GTA Online, e penso che andando avanti introdurremo più di quell’elemento lì. 

Per citare un celebre meme, quello che vi abbiamo riportato “non è molto ma è un lavoro onesto”. Insomma, non conosciamo ancora i dettagli sull’ambientazione geografica e storica di GTA 6 (anche se più indizi sembrano suggerire un ritorno a Vice City…), e non sappiamo di preciso quando arriverà il gioco. Quelle che abbiamo avuto in queste ore, però, sono le prime dichiarazioni ufficiali in merito al prossimo gioco della serie.

Nel frattempo, vi ricordiamo che GTA Online tornerà anche in versione standalone su PS5 e Xbox Series X|S nel corso del 2021, il che significa che i contenuti per il gioco continueranno ancora per molto tempo. Cosa ne pensate?

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


1 commento:


  1. Giampiero


Scrivi un commento