Aperitivo E3 2019 – 6 giugno, tra Borderlands 2 e Darksiders Genesis

Di Andrea "Geo" Peroni
6 Giugno 2019

È ora di un nuovo sano ed equilibrato Aperitivo E3 2019, la rubrica giornaliera di Uagna.it che ci accompagna verso la più famosa fiera del mondo dell’intrattenimento videoludico. Come ieri, anche oggi riassumeremo tutte le notizie principali che riguardano la fiera e gli annunci fatti nelle ultime ore, non prima però di ricordarvi di consultare tutto il programma di Uagna.it e UAGNA TV per le dirette streaming e i recap delle conferenze.

SEGUI L’E3 2019 CON UAGNA.IT E UAGNA TV

Ci ricolleghiamo all’aperitivo di ieri solamente per un attimo con Pokémon Spada & Scudo. Nella tarda serata di ieri, abbiamo pubblicato un esaustivo recap del Nintendo Direct dedicato ai due nuovi giochi in arrivo su Switch a fine anno, se volete sapere di più sui due titoli vi invitiamo a cliccare su questo link.

Passiamo ora invece alle notizie più recenti, e direi di partire con Borderlands 2. Sì, avete capito bene: Borderlands 2, non Borderlands 3. L’attesissimo nuovo capitolo della serie FPS di Gearbox Software sarà disponibile dal 13 settembre, ed è possibile che a E3 2019 vedremo qualcosa di nuovo. Nel frattempo, però, prende sempre più piede l’ipotesi che proprio nel corso della fiera Gearbox e 2K annunceranno a sorpresa (anche se ormai non la è più) un nuovo DLC di Borderlands 2, che fungerà in pratica da episodio conclusivo del secondo capitolo e prologo del terzo. Il DLC si chiamerà Commander Lilith & The Fight For Sanctuary, sarà gratuito, e vedrà Sanctuary sotto attacco dopo il furto di una mappa della Cripta. Vogliamo saperne di più, proprio in questi giorni stiamo giocando la Handsome Collection, dunque capiterà a fagiolo questo nuovo DLC.

Borderlands 2

Altra novità ormai trapelata in rete (che poi, non so voi, ma io sto iniziando a odiare tutti questi leak che rovinano le sorprese per l’E3…) è quella legata al franchise di Darksiders, ormai certo di far capolino sui nostri schermi anche questo anno con una novità. Non si tratterà però di Darksiders 4, del resto il terzo capitolo è ancora fresco di pubblicazione, bensì di un prequel del primo episodio e sarà chiamato Darksiders Genesis. Dalle prime immagini, sembra che il gioco sarà in visuale isometrica, forse influenzato da titoli come Diablo, ma per il momento queste sono solo ipotesi.

E mentre sono finiti in rete anche i primi dettagli su Nazi Zombie Army 4, che verrà presentato ufficialmente durante la fiera, concludiamo il breve aperitivo di oggi con Google Stadia. L’appuntamento con il reveal ufficiale è fissato per queste ore, ma tutto, e ormai è una tradizione, è già stato pubblicato in rete: Google Stadia sarà inaugurato il 10 novembre, all’inizio vanterà una libreria con 30 giochi tra cui Destiny 2, DOOM e Assassin’s Creed Odyssey, e l’abbonamento costerà 9$ al mese. Connessione minima richiesta: 10 mbps in dowload e 1 mbp in upload, questo per l’esperienza più basilare, si passa invece a 35 mbps per il 4K. Secondo altre fonti, i giochi più nuovi, quelli che debuttano di volta in volta sul mercato, andrebbero comunque acquistati a parte. Siamo in attesa di capire se tutto questo sia vero o meno, ma si tratterebbe di una notizia che fa storcere il naso.

[Leak] Google Stadia a meno di 10 dollari, lancio a novembre



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.