Call of Duty: Zombies, Treyarch starebbe lavorando a un gioco standalone!

Di Andrea "Geo" Peroni
6 Giugno 2022

Le voci sono come sempre da prendere con le pinze, ma gli indizi stanno aumentando sempre di più: Treyarch potrebbe davvero essere al lavoro su un gioco standalone della modalità Call of Duty Zombies!

Activision ha vari giochi del franchise di Call of Duty in sviluppo in questo momento. Oltre a Modern Warfare II, che sarà svelato questa settimana, e Warzone 2, nuova versione del battle royale di Infinity Ward, tra i progetti in cantiere troviamo anche un nuovo COD ad opera di Treyarch, Call of Duty: Warzone Mobile, e molto probabilmente un nuovo gioco ad opera di Sledgehammer Games, la cui produzione forse è già iniziata.

A questi, sembra che si aggiungerà anche un altro progetto ancora segreto, ma che i fan richiedono da almeno un decennio: Call of Duty: Zombies.

Da tempo si vocifera infatti che Activision abbia uin cantiere un gioco standalone di Call of Duty: Zombies in fase di sviluppo, e i recenti dettagli emersi in rete sembrano dare credito a questa indiscrezione.

Treyarch, lo studio che ha aperto la strada alla modalità e al suo successo, sta infatti espandendo il suo team e sta cercando di reclutare in una serie di posizioni lavorative, con numerosi sviluppatori che verranno messi a lavorare sulla modalità Zombies.

Kevin Drew, design director dello studio e responsabile di tutto ciò che riguarda Zombies, ha in effetti postato un tweet nel quale lascia intendere che i rumor potrebbero essere veri, e che quindi Treyarch stia davvero lavorando a un videogioco standalone dedicato interamente agli amati non-morti.

“Abbiamo grandi progetti per Zombies e vogliamo far crescere la squadra per realizzarli”, ha scritto Drew. “Ci sono diverse posizioni di progettazione aperte a una gamma di livelli di esperienza, quindi è un ottimo momento per candidarsi se sei interessato!”

All’inizio di quest’anno, i report affermavano che Call of Duty avrebbe interrotto il suo ciclo di rilascio annuale di lunga data l’anno prossimo e avrebbe saltato l’appuntamento premium del 2023, poiché la società sta lavorando a, citando le parole di Activision, “un’entusiasmante serie di esperienze Call of Duty premium e gratuite per quest’anno, il prossimo anno e oltre”. Tra queste esperienze ci sarà forse il tanto desiderato COD Zombies?

Fonte




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento