[Guida] COD Black Ops Cold War Zombie | Come costruire l’Eteroscopio

Di Mark
14 Novembre 2020

Guida importantissima quella che vi presentiamo oggi dato che vi mostreremo come costruire uno strumento fondamentale per il completamento del main easter egg di Die Maschine, la nuovissima mappa zombi di Call of Duty: Black Ops Cold War. Prima di cominciare vi ricordo di passare sul nostro sito per consultare altre guide utili.

[Guida] COD: Black Ops Cold War Zombies | Come attivare la corrente ed il Pack-A-Punch in Die Maschine

Parliamo dell’Eteroscopio. Questo piccolo macchinario è in verità molto facile da costruire e si rivelerà fondamentale per uno degli step iniziali dell’easter egg di cui però vi parleremo nell’apposita guida e solo dopo averne verificato la veridicità. I pezzi hanno degli spawn fissi, quindi non spaventatevi nel caso in cui doveste trovare l’antenna nel posto in cui non ci sarebbe dovuta essere, ed è strettamente necessario che vi rechiate nell’Etere Oscuro per andarli a raccogliere. Il primo spot è nello Spiazzo, la nuova spawnroom, esattamente nel sottoscala, il secondo è nell’Acceleratore di Particelle, esattamente sulla rampa di scale davanti al banco da lavoro, ed il terzo nonché ultimo spot è collocato nel sito di Schianto, sopra al motore dell’aereo. Fate molta attenzione a quando prenderete questi pezzi perché subito dopo averci interagito spawneranno dei Flagelli, i nuovi cattivissimi cani della modalità zombi. Una volta raccolti tutti e tre, trovate un tavolo da lavoro e costruitelo, dopo averlo preso sentirete i personaggi in comunicazione con il vostro operatore darvi dei dettagli sull’easter egg, ma di questo, ne parleremo a tempo debito.

Voi state giocando a Die Maschine ? Noi siamo super gasati !

 

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo




Scrivi un commento