Kingdom Hearts – Verum Rex sarà il prossimo capitolo del franchise?

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Marzo 2020

Il franchise di Kingdom Hearts è più vivo che mai, ma la domanda è: quando avremo notizie riguardo al suo futuro?

Nonostante Square Enix sia concentrata sul suo imminente e colossale Final Fantasy VII Remake, in arrivo su PS4 il 10 aprile, il 2020 del colosso nipponico è iniziato a tema Kingdom Hearts, e continuerà ad esserlo. Alla fine del mese di gennaio, Tetsuya Nomura ci ha fatto tornare su Kingdom Hearts III con il DLC ReMind (qui trovate la recensione del pacchetto), e ha inoltre annunciato che nel corso della primavera sarà lanciato il nuovo videogioco Kingdom Hearts: Dark Road, ambientato a Scala ad Caelum durante la giovinezza di Xehanort ed Eraqus.

Gli ultimi avvenimenti raccontati nella serie hanno però evidenziato un fatto molto chiaro: la storia di fronte a Sora è ancora molto, molto lunga, e si sta ora concentrando su due storyline apparentemente separata ma che finiranno inevitabilmente con l’incontrarsi. La prima è quella di Kingdom Hearts: Union Cross, legata al Maestro dei Maestri e ai Veggenti, oltre che ovviamente alla Guerra del Keyblade. Nell’ultimo update della storia, i nodi, come si suol dire, stanno venendo al pettine, ed è altamente probabile che il gioco, almeno dal punto di vista narrativo, si stia avviando verso una conclusione entro la fine dell’anno. Per saperne di più, vi invitiamo a leggere il nostro resoconto degli ultimi eventi, che trovate qui.

La seconda storyline è invece quella legata a Yozora, protagonista incontrastato del gran finale di ReMind e personaggio legato in qualche modo – ancora non sappiamo di preciso come – all’immaginario di The World Ends With You. Ve ne avevamo parlato in questo esaustivo speciale (cliccate qui per la versione video).

Kingdom Hearts III ReMind | La spiegazione del finale e il significato dei sogni

Sin dalla primissima apparizione di Yozora nel mondo dedicato a Toy Story, quando il personaggio ci veniva presentato come protagonista del fittizio videogioco Verum Rex, sono ben note le sue similitudini con Noctis, il protagonista di Final Fantasy XV. O meglio, con il Noctis di Final Fantasy Versus XIII, il videogioco annunciato nel 2006 e poi trasformato dopo anni di travagliato sviluppo nel quindicesimo capitolo principale della serie, dicendo inoltre addio a Nomura – prima era il director del progetto.

Alla luce degli eventi finali di Kingdom Hearts III e del DLC ReMind, è sempre più chiaro che Yozora e il suo Verum Rex hanno a che fare chiaramente con quella che era l’idea di Final Fantasy Versus XIII – e con TWEWY, come abbiamo già ricordato – o perlomeno questo è quello che abbiamo sempre pensato.

Tetsuya Nomura, infatti, è di un’idea ben differente. Il creatore della serie, e direttore galattico di tutto ciò che accade nell’universo del franchise, sostiene infatti che nonostante le evidenti somiglianze tra Verum Rex e FF Versus XIII, i due giochi sono completamente differenti, come ha dichiarato in una sua recente intervista a Dengeki PlayStation:

Solo io conosco tutta la storia dietro Versus XIII e Verum Rex. Tuttavia, i due sono completamente differenti, e penso che stia arrivando un inaspettato sviluppo.

Questo passaggio dell’intervista è interessante non solo per capire che potremmo non aver capito al 100% i segreti di Yozora e del suo mondo, rifacendoci a ciò che conoscevamo di Versus XIII, ma anche perché il director potrebbe aver dato un prezioso indizio su quale sarà il prossimo titolo della serie.

Poco prima del lancio del terzo capitolo, Nomura confidò infatti che prima di pensare allo sviluppo di Kingdom Hearts IV si sarebbe dedicato alla creazione di uno spin-off. Stando alla sua recente dichiarazione, è possibile che questo nuovo, ennesimo spin-off potrebbe essere proprio dedicato interamente a raccontare la storia di Verum Rex e di Yozora, le cui vicende si sono intrecciate con Sora e che potrebbero rappresentare l’unica via per il ritorno del protagonista. An oath to return, come suggerisce il filmato segreto di ReMind…

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento