Rainbow Six EU League: tutti i trasferimenti effettuati per il momento dalle squadre

Di Mark
10 Giugno 2020

Con l’arrivo imminente della European League, i roster delle squadre che andranno a contendersi i quattro posti per la corsa al Six Invitational nella nostra regione si sono evoluti e non poco e alcuni cambiamenti, notati soprattutto durante il FACEIT European Open Clash, non sono potuti rimanere inosservati agli occhi dei fan più accaniti del competitive.

Nasce Tempra Esports il primo team esportivo italiano di tier 1 per Rainbow Six

Partiamo subito con la notizia bomba del giorno: l’Italia ha un proprio team esportivo di primissima fascia, i Tempra Esport, ex IZI Dream, ma per sapere tutti, e dico tutti, i dettagli su questa nuova frontiera dell’esport italiano, vi invito a cliccare sul link posto qui sopra. Per quanto riguarda gli altri trasferimenti, partiamo da quanto accaduto a fine maggio con i Defusekids che hanno ribrendizzato il team e ora si chiamano LowLandLions acquistando pure Théo “Phenomene” Hentgen in veste di analista. Grandi movimenti, forse quelli più rumorosi, sono stati fatti a casa Empire con il tesseramento di Always che ha sbattuto in panca, non senza qualche perplessità e polemica, un gigante del team russo, karzheka, che passa ai Rogue insieme a LeonGids, giocatore molto valido che ha fatto vedere, in occasione dell’EU Open Clash, di saper stare già all’altezza di compagni ed avversari.

In uscita dagli attuali campioni europei, Hicks e risze, quest’ultimo partito in direzione Team Vitality, dove troverà, oltre a Biboo, Hungry e Goga, l’altro ex G2, Fabian ed Hellbee come coach. Anche i Chaos Esports danno una ventata di freschezza al proprio roster mettendo Secretly in panca, svincolando Syred e acquistando Cryn e Fresh. Un altro rebrand è quello che riguarda i vincitori del torneo di beneficenza organizzato da Ubisoft, i Virtus Pro, ex forZe, che, dopo l’abbandono di Always, aggiungono ad un roster già molto forte 43rti.

Questo è tutto quello che è accaduto nel corso di questi mesi di continuo movimento, sappiamo che con l’avvento della nuova stagione competitiva, i team saranno costretti a costruire roster proiettati nel lungo termine piuttosto che nel breve ed è proprio quello che Team Vitality sembra aver voluto fare mettendosi al sicuro le prestazioni di giocatori validissimi, per o più in uscita da G2 e Rogue, risze e Fabian saranno due pedine utilissime per la scacchiera dei francesi e per la corsa al Six Invitational.

Vi ricordiamo che l’appuntamento con la European League è fissato per il 22 giugno.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo




Scrivi un commento