[Rumor] Nuovo Spyro è in sviluppo, potrebbe essere il remake di Enter the Dragonfly

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Marzo 2020

Giornate particolarmente movimentate per Activision. Il colosso americano è da giorni al centro di numerosi leak, che potrebbero aver svelato gran parte, se non addirittura tutti, i suoi prossimi progetti.

Ve ne abbiamo già parlato ampiamente nei giorni e nelle ore che ci hanno preceduto. Tutto è partito da un leak di TheGamingRevolution che parlava di un remake di Crash Bandicoot: The Wrath of Cortex, ma che secondo alcune teorie potrebbe in realtà essere una rivisitazione dell’originale concept del gioco, chiamato all’epoca Crash Bandicoot Worlds.

I report sono poi proseguiti con alcune sorprese, tra cui un altro gioco di Crash Bandicoot ma PvP (forse Crash Bash), il ritorno di Tony Hawk Pro Skater in forma rimasterizzata, e ben tre progetti della serie Call of Duty, ossia Modern Warfare 2 Remastered, un free to play ad opera di Sledgehammer Games e il capitolo principale in uscita alla fine del 2020. Proprio ieri vi abbiamo riportato un corposo leak su quello che dovrebbe chiamarsi Call of Duty: Black Ops, un reboot del franchise di Treyarch.

Offerta
Spyro Trilogy Reignited - Nintendo Switch
  • Spyro è tornato ed è pronto a scaldare gli animi con la collezione di giochi Spyro Reignited Trilogy.
  • Tornato dall'esilio, Nasty Norc ha lanciato un incantesimo sui Regni dei draghi, intrappolando le nobili creature nel cristallo e dando vita a un esercito di Norc.

Leggi qui: la recensione di Spyro Reignited Trilogy su Nintendo Switch!

C’è però qualcosa che a TGR era inizialmente sfuggito. Il leaker, storicamente molto vicino ad Activision e che si è rivelato essere particolarmente affidabile in passato, sostiene infatti che anche un nuovo videogioco dedicato al draghetto Spyro è in sviluppo, anche se non ha diffuso ulteriori dettagli.

Ci ha pensato però lo youtber TheLonelyGoomba a mettere ulteriore benzina al fuoco, affermando, senza mezzi termini, che il gioco in sviluppo sia un remake di Spyro: Enter the Dragonfly, quarto capitolo della serie originale uscito nel 2002 su PS2 e GameCube e sviluppato da Equinox Digital Entertainment. La notizia non è ovviamente confermata, ma la community ha accolto abbastanza freddamente questa potenziale rivoluzione. Al pari di Crash Bandicoot: L’ira di Cortex, Spyro 4 è ritenuto da tutti un videogioco mediocre e ben al di sotto delle aspettative, e simbolo dell’inizio della decadenza del personaggio.

Non sarebbe però una sorpresa se Activision avesse realmente messo in cantiere un nuovo titolo dedicato all’ex-mascotte di Insomniac Games. Il suo recente ritorno su PS4, Xbox One, PC e Switch, con Spyro Reignited Trilogy, è stato trionfale: all’inizio del 2019, a 5 mesi dal lancio, si parlava di circa 3 milioni di copie vendute, un ottimo successo per Activision e per il personaggio.

Alla luce degli ultimi leak, però, rimane ancora ignota la software house che potrebbe essere coinvolta nello sviluppo. Toys for Bob, creatori della trilogia remake, sembrano essere infatti impegnati nel nuovo videogioco di Crash Bandicoot insieme a Vicarious Visions.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.