[Rumor] Call of Duty: Warzone – Nuova mappa nel 2021, Alcatraz da Blackout torna a dicembre

Di Andrea "Geo" Peroni
4 Novembre 2020

Nuovi rumor su Call of Duty: Warzone da parte di uno degli insider maggiormente affidabili per l’universo Activision, il buon TheGamingRevolution.

Un nome che avete sentito e letto spesso sulle pagine di Uagna.it e sul nostro canale YouTube, in quanto le sue previsioni si sono spesso – per non dire sempre, specialmente negli ultimi mesi – rivelate esatte.

Basti pensare alla valanga di leak che riguardavano le novità del gameplay di Call of Duty: Black Ops Cold War Zombies, tra cui la rarità delle armi, il sistema di armature e molto altro ancora. Tutti dettagli che TGR aveva pubblicato settimane prima dell’annuncio ufficiale da parte di Treyarch, e che aumentano la fiducia nelle informazioni diffuse dall’insider.

I nuovi leak riguardano stavolta il prossimo futuro di Warzone, il popolare battle royale di Infinity Ward che sarà integrato su Black Ops Cold War a partire da dicembre – e che non cambierà il suo engine di gioco.

Seguendo le informazioni da un altro accreditato insider su Twitter, ModernWarzone, TGR riporta interessanti dettagli su quelle che saranno corpose e importanti novità in arrivo su Call of Duty: Warzone nei prossimi mesi.

Stando a quanto riportato, infatti, la primavera del 2021 sarà un momento estremamente importante per i giocatori di Warzone, che non solo festeggeranno il primo anniversario del battle royale ma che, a quanto pare, accoglieranno anche una nuova mappa inedita ispirata, forse, alle atmosfere di Black Ops Cold War. Possiamo ipotizzare che il periodo di uscita di questa nuova mappa sarà fissato tra febbraio e marzo del prossimo anno, se l’intento è come detto quello di celebrare il primo anniversario del gioco.

In quello stesso periodo, stando all’insider, avverrà il famoso Nuke Event rumoreggiato da tempo, e che potrebbe sconvolgere la Verdansk che conosciamo.

I nuovi contenuti per Warzone non finirebbero qui. Secondo TGR, l’inclusione del battle royale su BOCD segnerà anche il ritorno di un’apprezzatissima mappa della modalità Blackout di Call of Duty: Black Ops 4, Alcatraz. L’isola era stata infatti proposta, nel corso del supporto post-lancio di Black Ops 4, come una particolare variante della modalità battle royale, e recentemente è stata introdotta anche su Call of Duty Mobile.

È possibile quindi che l’isola-prigione più famosa al mondo faccia il suo ritorno anche su Warzone, un’indiscrezione già oggetto di dibattito negli scorsi mesi e alla quale non molti avevano dato peso.

L’insider suggerisce inoltre che l’introduzione di Alcatraz come nuova mappa potrebbe segnare l’inizio di un nuovo particolare evento in-game per Warzone, anche se al momento non ha molti dettagli in merito.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento