Jurassic World 3 debutta con oltre 140 milioni negli USA, Top Gun Maverick resiste

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Giugno 2022

Jurassic World: Il dominio è balzato in cima alle classifiche al botteghino, debuttando con ben 143 milioni di dollari negli Stati Uniti.

Nonostante le pessime recensioni che rischiavano di affossare il suo debutto, il sesto film della saga dei dinosauri di Universal inizia col botto negli USA, riuscendo a superare Top Gun: Maverick che comunque continua a tenere botta. Jurassic World 3 raggiunge così i 245 milioni di dollari al box office globale, ma sarà interessante osservare la tenuta del film diretto da Colin Trevorrow nel prossimo weekend, considerando comunque che i numeri sono inferiori rispetto a quelli di Jurassic World: Il regno distrutto.

Gli analisti del settore sono incoraggiati dal fatto che il botteghino sia stato in grado di ospitare due grandi film durante il fine settimana, vedendolo come un segno promettente che il cinema continuerà a resistere anche durante l’estate.

Il film con Tom Cruise, nonostante il ritorno dei dinosauri di Universal, ha raccolto infatti nel suo terzo weekend altri 50 milioni di dollari, arrivando a sfondare il muro dei 700 milioni al botteghino internazionale. Si tratta del secondo miglior risultato nell’era pandemica per quanto riguarda il terzo weekend di programmazione, dietro solo a Spider-Man: No Way Homeavete letto che il film tornerà in sala in versione estesa?

A proposito di Marvel Studios, Doctor Strange nel Multiverso della Follia, che tra pochi giorni arriverà su Disney+ e a luglio in DVD e Blu Ray, continua a ottenere buoni risultati. Il film di Sam Raimi resta infatti al terzo posto nelle classifiche nordamericane con 1,4 milioni di dollari, mentre l’incasso globale è salito a 930 milioni. Nonostante la pellicola sia ancora al cinema, resta comunque ampiamente improbabile l’ingresso nella top ten degli incassi del Marvel Cinematic Universe, occupata al momento da Captain Marvel con 1,128 miliardi di dollari.

Fonte




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento