Tom Holland raffredda i rumor: Andrew Garfield e Tobey Maguire non saranno in Spider-Man 3

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Febbraio 2021

Sono ormai mesi che si rincorrono le notizie e le voci sul sequel di Spider-Man: Far From Home, attualmente in fase di riprese, circa la presenza di alcuni grandi volti noti del franchise cinematografico dell’Uomo Ragno.

Lo scorso autunno abbiamo scoperto che Jamie Foxx e Alfred Molina riprenderanno i loro rispettivi ruoli che hanno già interpretato in altri film live action dedicati alla storia di Peter Parker. Foxx prese parte a The Amazing Spider-Man 2 nei panni di Electro, mentre Molina interpretò l’indimenticabile Doctor Octopus in Spider-Man 2.

Dopo la conferma dell’ingaggio dei due, le indiscrezioni sulla possibilità di vedere il multiverso ragnesco in azione in occasione di Spider-Man 3 si sono moltiplicate. Secondo gli insider, Sony e i Marvel Studios avrebbero già contattato altri attori dei precedenti franchise per confluire nella pellicola: Charlie Cox potrebbe tornare a essere Daredevil, Thomas Haden Church e Willem Dafoe saranno invece l’Uomo Sabbia e Norman Osborn aka Goblin. In questi casi, però, si parla solamente di rumor – vi segnaliamo a tal proposito che questa settimana si è parlato nuovamente di Dafoe, che potrebbe addirittura essere stato avvistato sul set.

Nel mezzo delle speculazioni, non potevano non essere coinvolti anche i grandi protagonisti del franchise di Spider-Man, vale a dire Tobey Maguire e Andrew Garfield. I due Peter Parker cinematografici, che hanno preso rispettivamente parte alla trilogia di Sam Raimi e ai due film di Marc Webb, erano pronti a unirsi al film stando agli insider, una volta che le trattative sarebbero andate a buon fine.

Nonostante l’eccitazione mediatica intorno al film e i numerosi report, ci ha pensato però Tom Holland a raffreddare gli animi in una recente intervista di Esquire.

L’attuale interprete di Peter Parker nel Marvel Cinematic Universe, nel corso della promozione del suo nuovo film Cherry, è stato sottoposto a una domanda particolarmente diretta su Spider-Man 3 e sul possibile coinvolgimento di Maguire e Garfield nei panni delle versioni alternative dell’amato supereroe per dare vita al Ragnoverso live-action. La risposta di Holland non lascia grande spazio all’immaginazione: i due attori non ci saranno.

No, no, non appariranno in questo film. A meno che non mi abbiano nascosto le informazioni più enormi, che penso sia un segreto troppo grande da nascondermi. Ma per ora no. Sarà una continuazione dei film di Spider-Man che abbiamo realizzato.

Una dichiarazione di questo tipo mette la parola fine alle indiscrezioni, almeno apparentemente. Non sarebbe infatti la prima volta che i Marvel Studios e gli attori del franchise tendono a nascondere i grandi colpi di scena e i cameo dei film – si veda il quinto episodio di WandaVision con la sorprendente apparizione nel finale.

Insomma, l’unico modo per sapere se Maguire e Garfield torneranno a intepretare gli Spider-Man di varie realtà, sarà attendere l’uscita del film.

Spider-Man 3 (titolo provvisorio) sarà nuovamente diretto da Jon Watts, e uscirà nei cinema a dicembre 2021. Il cast finora confermato comprende Tom Holland, Jacob Batalon, Benedict Cumberbatch, Zendaya, Jamie Foxx e Alfred Molina.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di: | |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento