Con The Cayo Perico Heist, Rockstar Games ha avuto incassi da record su GTA 5

Di Andrea "Geo" Peroni
24 Gennaio 2021

Nonostante per la prima volta in 7 anni GTA 5 sia finito fuori dalla top 20 dei più venduti nel 2020, il kolossal di Rockstar Games è ancora oggi un’inarrestabile macchina da soldi.

In attesa di saperne di più sulla nuova versione rimasterizzata per console next-gen, che stando ai rumor potrebbe sfruttare il motore di gioco di Red Dead Redemption II per offrire una corposa svecchiata al gioco, i nuovi dati su GTA Online parlano di un titolo che è ancora oggi in gran forma, e che gli sviluppatori intendono sfruttare ancora per molto tempo.

Poco più di un mese fa è stata lanciata The Cayo Perico Heist, una nuova rapina con tanto di area visitabile inedita che è stata descritta dalla stessa Rockstar come la più grande espansione della storia di GTA 5. Non facciamo fatica a crederci: i contenuti inseriti per il comparto multiplayer sono davvero tantissimi, e dobbiamo ammettere che GTA V continua a stupire anche dopo 7 e più anni.

Ma come sono andate le cose per le tasche di Rockstar Games, con il lancio di Cayo Perico? Molto, molto bene, stando a quanto riportato da SuperDataResarch.

Gli analisti del portale hanno analizzato alcuni dati del dicembre dello scorso anno dei videogiochi, delineando scenari talvolta imprevedibili. Dicembre 2020 è stato ad esempio l’anno di Cyberpunk 2077, il gioco di CD Projekt Red che ha registrato oltre 10 milioni di copie digitali vendute, e che è stato il più grande lancio digitale di tutti i tempi per un videogioco. Un successo commerciale che ha però cozzato con i numerosi problemi cui è andato incontro il gioco, non ultimo la patch pubblicata ieri che ha portato un nuovo e temibile bug.

Rockstar Games, invece, può solo festeggiare dei risultati ottenuti. Secondo gli analisti, con il lancio di The Cayo Perico Heist non c’è stata solo una netta risalita degli utenti attivi su GTA Online (+46% rispetto a novembre), ma anche un record: dicembre ha infatti segnato le entrate digitali mensili più elevate di sempre per il kolossal uscito originariamente nel 2013.

Cifre che non hanno permesso a GTA 5 di conquistare le vette delle classifiche annuali del 2020, ma non dimentichiamoci comunque che parliamo di un gioco che porta sulle spalle quasi 7 anni e mezzo di attività, e che è stato riproposto su più piattaforme. Ancora una volta, un risultato eccellente per Rockstar Games, che grazie a questi numeri può evidentemente prendersi tutto il tempo necessario per lavorare a GTA 6 senza fretta – cosa che incredibilmente hanno chiesto anche gli utenti, dopo il caso Cyberpunk 2077.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.


Commenti (3)


  1. Nico
  2. Zampetti4vipTM
  3. Zampetti4viptm


Scrivi un commento