GTA San Andreas Remastered? Take Two non lo esclude, GTA 5 ha venduto 140 milioni di copie

gta san andreas
Di Andrea "Geo" Peroni
9 Febbraio 2021

La notizia è abbastanza clamorosa, se pensiamo che arriva dalle parole dirette di Take Two Interactive e che riguarda uno dei più grandi videogiochi della storia, Grand Theft Auto: San Andreas, che potrebbe tornare con una versione rivista e moderna.

Nelle ultime ore, Take-Two Interactive ha tenuto l’abituale incontro con gli investitori per parlare dei profitti del recente trimestre e del futuro della compagnia, focalizzandosi in particolare sul franchise di Grand Theft Auto.

Senza nominare in alcun modo GTA 6, che è stato oggetto di nuovi rumor pochi giorni fa e di cui abbiamo avuto le prime informazioni ufficiali nel mese di gennaio, il CEO di T2 Strauss Zelnick ha nuovamente elogiato l’operato di Rockstar Games, con i numeri che sono sotto gli occhi di tutti: con gli ultimi risultati, GTA V ha raggiunto la cifra di 140 milioni di copie vendute.

Un numero che consolida il kolossal del 2013 al terzo posto dei videogiochi più venduti di sempre, e che lo avvicina  Tetris – ancora però molto lontano.

Un risultato che arriva non solo dall’enorme successo raccolto negli anni, ma anche dall’arrivo di The Cayo Perico Heist, l’ultima espansione di GTA Online che ha debuttato a dicembre e che ha garantito incassi record per GTA 5 nonostante siano passati più di 7 anni dal lancio del gioco.

Quello che ci interessa non sono però i numeri di GTA 5, che erano sbalorditivi anche prima dell’annuncio delle 140 milioni di copie vendute, ma ciò che Zelnick ha dichiarato in merito ad alcuni rumor degli ultimi mesi e anni intorno alla serie Grand Theft Auto.

Da tempo si parla infatti della possibile rivisitazione, da parte di Rockstar Games, di alcuni grandi classici del passato, in particolare GTA III, GTA: Vice City e GTA: San Andreas. La trilogia della prima era 3D del franchise rappresenta ancora oggi un tris di videogiochi indimenticabili, e che hanno avuto un significativo impatto sui giocatori e l’industria.

Non si parla di veri e propri remake – almeno al momento – ma invece di riproposizioni dei grandi classici che potrebbero sfruttare le nuove tecnologie. Una sorta di GTA San Andreas Remastered, insomma, che potrebbe restaurare l’immortale titolo del 2004. Arriverà davvero, un giorno o l’altro? Sorprendentemente, Strauss Zelnick non chiude la porta alla realizzazione di questa particoalre edizione.

Il CEO di Take-Two ha infatti affermato che i dirigenti sarebbero ben contenti di vedere in un futuro prossimo contenuti di questo tipo, anche se l’ultima parola spetta a Rockstar Games, i creatori del franchise:

È una domanda fantastica e incoraggiante, sono piuttosto propenso a lasciarla più come una dichiarazione che come una domanda e qualsiasi aggiornamento sul nostro programma di rilascio verrà da Rockstar Games

Non è certo un mistero che i fan di GTA vogliano riassaporare i grandi titoli del passato, basti pensare al recente trailer fanmade di GTA San Andreas che reimmagina il celebre gioco in un’ipotetica versione PS5.

Vi piacerebbe vedere un giorno la trilogia di GTA 3, Vice City e San Andreas rimasterizzata per gli hardware attuali?

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento