It’s About 2022 | I 10 videogiochi più attesi dell’anno

Di Andrea "Geo" Peroni
10 Gennaio 2022

Non sappiamo se ve ne siete accorti tra festività, tamponi, green pass e influenze varie, ma siamo già entrati nel 2022. Eh sì, ci siamo già dentro da diversi giorni, ed è tempo perciò di parlare di un argomento che ci sta particolarmente a cuore: i videogiochi più attesi dell’anno!

Mentre il nostro Andrea Peroni (colui che scrive anche questo cappello introduttivo all’articolo, realizzato invece dalla redazione nella sua interezza) vi ha già proposto un video con i suoi 5 giochi più attesi dell’anno, abbiamo deciso di realizzare anche uno speciale più completo e che raccogliesse le impressioni da parte di tutto lo staff.

Sarà un anno molto intenso, e dunque occorreva confrontare i pareri di più persone. Dopo un 2021 a corrente alternata, ma che ci ha comunque regalato alcuni botti importanti come Returnal, Deathloop, It Takes Two e Halo Infinite, è tempo di un nuovo anno che potrebbe dare enormi soddisfazioni ai giocatori. Proprio per questo, non è stato facile scegliere quelli che sono i 10 videogiochi più attesi del 2022 da parte di Uagna.it, poiché ci sono tante esclusioni eccellenti. Non vediamo però l’ora di sapere cosa ne pensate anche voi e qual è la lista dei vostri titoli che seguirete con maggiore attenzione quest’anno.

Ci teniamo a specificare che ciò che trovate nella lista non comprende solamente i videogiochi confermati per l’uscita nel 2022, ma anche quello di cui speriamo vivamente di avere presto notizie – e dunque di poter giocare con mano entro la fine dell’anno.

Non prima di avervi ricordato nuovamente di farci sapere quali sono le vostre priorità in ambito videoludico nel 2022, diamo quindi inizio al nostro potenziale “listone della spesa”!

Hogwarts Legacy

L’anno è iniziato alla grande per i fan del Wizarding World con la Reunion Return to Hogwarts, e si proseguirà con l’arrivo al cinema del terzo film di Animali Fantastici, I Segreti di Silente, il prossimo aprile. Il prodotto però forse più atteso dell’universo di Harry Potter è Hogwarts Legacy, da tempo facente parte dei giochi più attesi.

Non abbiamo al momento nuove conferme riguardo Hogwarts Legacy, GDR attualmente in sviluppo dal team di Avalanche Studio in collaborazione con Sumo Digital, ma tutti gli occhi e le orecchie dei giocatori appassionati di Harry Potter sono puntati su di lui.

Di recente, alcuni rumors hanno lasciato intendere che lo sviluppo del titolo non sia poi così indietro, e che forse Hogwarts Legacy potrebbe arrivare prima del previsto. Per ora però non possiamo far altro che sognare sulle ali di un bell’Ippogrifo… sperando in nuove notizie il prima possibile!

Hogwarts Legacy - PS5
  • Vivi a Hogwarts nel 1800
  • Il tuo personaggio è uno studente, il cui talento potrebbe essere la chiave di un antico segreto che minaccia di distruggere il mondo magico

Dying Light 2

Dopo quasi 7 anni dall’uscita del primo capitolo e una serie di fastidiosi ma necessari rinvii, pensando soprattutto agli ultimi due problematici anni, Dying Light 2 debutterà finalmente il 4 febbraio. Il videogioco survival horror sviluppato da Techland, dopo diversi rinvii e preoccupazioni sull’eventuale uscita del titolo, è oramai alle porte, e anche noi stiamo aspettando con trepidazione di sapere se e come gli sviluppatori di Dead Island saranno riusciti a far evolvere un gioco e una formula già interessanti e riusciti.

Come mostrato in svariati gameplay dagli sviluppatori, il gameplay sarà simile al primo (tanto amato) capitolo della serie. Tuttavia, i sistemi di parkour e combattimento sono stati rivoluzionati e ampliati in Dying Light 2. Come affermato recentemente dagli sviluppatori, inoltre, il titolo potrà tenere occupati i giocatori per un gran numero di ore, al fine di completare la storia e le quest secondarie. Insomma, le premesse sono buone e le aspettative alte, vedremo tra poco cosa sarà in grado di offrire questo attesissimo Dying Light 2.

Puoi acquistare Dying Light 2 in offerta su Amazon qui.

Leggende Pokémon: Arceus

La celebre serie di casa Nintendo torna in una veste completamente rinnovata, portando i giocatori nella Sinnoh del passato e proponendo meccaniche di gioco nuove per il brand e un comparto tecnico che punti ad accogliere utenti più o meno storici; il gioco è in arrivo per il prossimo 28 gennaio e promette di essere il primo di una nuova saga basata sui Pokémon leggendari, introducendo storie avvincenti per molti di questi.

Occorre scendere però più nei dettagli, perché alcuni aspetti del progetto saranno oggetto di profonde analisi. Sebbene l’idea di un gioco a tema Pokémon open world e dalle dinamiche nuove ci solletichi, con alcuni chiari rimandi a ciò che è stato The Legend of Zelda: Breath of the Wild in quanto a interazione con il mondo, è anche vero che l’ultima produzione di Game Freak appare molto arretrata graficamente parlando, e ciò non è un punto a favore. È vero che grafica non significa tutto, ma anche su Nintendo Switch, che non ha certo la potenza di PS5 e Xbox Series X, esistono videogiochi che regalano grandi gioie agli occhi dei giocatori. Leggende Pokémon saprà dimostrarsi maturo anche sotto questo profilo?

Puoi acquistare Leggende Pokémon: Arceus in offerta su Amazon qui.

Mario + Rabbids: Sparks of Hope

Il primo capitolo fu una delle sorprese più belle del 2017, e ora la nostra Ubisoft Milan, in coppia con Ubisoft Paris, è pronta tornare con il nuovissimo Mario+Rabbids: Sparks of Hope, uno scanzonato strategico a turni che vede fondersi il mondo dei Rabbids con quello di Super Mario, creando una delle serie spin-off più interessanti e divertenti degli ultimi anni.

Al contrario di quanto possa sembrare ad una prima distratta occhiata, il titolo è molto solido ed è caratterizzato da un gameplay che, seppur largamente semplificato per essere reso più accessibile, risulta immediato e molto divertente – qui trovate la nostra anteprima con tutte le informazioni. Inoltre Ubisoft Milan ha dichiarato che si è concentrata a rendere questo nuovo capitolo notevolmente più fluido del suo predecessore, oltre all’aggiunta di nuovi personaggi, nuove armi e di un sistema di esplorazione che permetterà di visitare diversi pianeti. Forza ragazzi, regalateci un altro titolone!

Puoi acquistare Mario + Rabbids: Sparks of Hope in offerta su Amazon qui.

Starfield

A oggi, Starfield è la (sola, ma sicuramente ci sarà altro) grande produzione sulla quale Xbox e Bethesda punteranno per la fine del 2022. Starfield non è atteso solo perché si tratta di un titolo dai creatori di Fallout e Skyrim, ma perché potrebbe rappresentare finalmente la grande evoluzione dei GDR occidentali.

Non vogliamo mettere troppa pressione ai ragazzi di Bethesda, specialmente dopo progetti come Fallout 76 che non hanno certo rispettato le attese – c’è comunque da dire che oggi si tratta di un titolo molto diverso, e anche molto valido. Inserire Starfield nella lista dei videogiochi più attesi ci è sembrato però d’obbligo. Parliamo di una produzione attesissima, la prima nuova IP di Bethesda da decenni, un GDR fantascientifico che è stato definito molto intimo e profondo. Conoscendo i precedenti, possiamo aspettarci un’esperienza indimenticabile. È quella che speriamo di vivere il prossimo 11 novembre.

Elden Ring

Dopo un dolorosissimo rinvio di un mese, Elden Ring arriverà finalmente nelle mani degli appassionati di tutto il mondo il 25 febbraio 2022. Abbiamo già avuto modo di sbirciare (anche abbastanza approfonditamente) il nuovo titolo di casa From Software grazie ad un Network Test e a svariati trailer, ma siamo sicuri che il mondo ideato da Hidetaka Miyazaki, in collaborazione con George “Game of Thrones” Martin, abbia in serbo ore e ore di esplorazione, scoperta ed epiche battaglie.

La classica formula alla “Dark Souls” si arricchisce di nuove meccaniche e di un open world curato nei minimi dettagli, per dare ad Elden Ring un’anima meno criptica, adatta al più vasto pubblico. L’avventura sta per iniziare, e Elden Ring potrebbe segnare un nuovo importantissimo step per i videogiochi.

Puoi acquistare Elden Ring in offerta su Amazon qui.

Horizon: Forbidden West

Mentre Elden Ring e Starfield dovranno farsi conoscere dal grande pubblico per la prima volta, Horizon: Forbidden West sarà, speriamo, la conferma dell’ottimo titolo che fu Zero Dawn nel 2017 su PS4.

Guerrilla Games, dopo Killzone, si è lanciata a capofitto su una nuova esperienza action open world dalle tinte preistoriche/post-apocalittiche, e ciò portò alla nascita di Horizon: Zero Dawn. Un successo, un grande successo, e ora arriva la prova più dura per la serie: la riconferma. Forbidden West proseguirà la storia di Aloy, stavolta lanciata nell’Ovest Proibito a indagare su nuovi misteri, facendola interagire con nuove tribù e scontrare con macchine imponenti. Probabilmente non ci troveremo di fronte a un gioco rivoluzionario per quanto riguarda il “mondo aperto” da visitare, ma del resto Horizon non ha mai voluto questo. Quello che chiediamo a Forbidden West è azione concentrata, pura e fenomenale, oltre a tanta esplorazione.

Puoi acquistare Horizon: Forbidden West in offerta su Amazon qui.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 (titolo provvisorio)

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è indubbiamente uno dei titoli che ha segnato maggiormente l’industria videoludica per via del suo gameplay curatissimo e della sua grande mole di contenuti. Un capolavoro incredibile, un titolo che ha saputo rivoluzionare i videogiochi open world insieme all’altrettanto imperdibile Red Dead Redemption II.

Per questo motivo è lecito aspettarsi che queste caratteristiche siano presenti anche nel secondo capitolo la cui uscita è prevista per quest’anno. Del gioco, tuttavia, non è stato mostrato ancora molto, sebbene negli ultimi trailer sia stato possibile intravedere qualche piccola novità come ad esempio nuovi poteri per la tavoletta Sheikah, riproposta sotto forma di bracciale, e il notevole potenziamento di altre abilità già esistenti. L’hype per questo sequel è altissimo, per questo speriamo che Nintendo mostri al più presto un gameplay del gioco, e che fornisca soprattutto una data d’uscita definitiva.

Puoi acquistare questo titolo in offerta su Amazon qui.

God of War: Ragnarok

Kratos è sulla via del ritorno, di nuovo. Pronto a uccidere gli déi, di nuovo. Stavolta, però, vuole scatenare il Ragnarok, la mitologica apocalisse del pantheon norreno, ed eliminare tutto ciò che gli si para davanti.

Un copione già visto con il buon vecchio Kratos. Parliamo di colui che ha decimato l’Olimpo a suo tempo, e ora si appresta a fare la stessa cosa con Asgard. Non ci aspettavamo tanta gloria, eppure è probabile che sarà così: il già incredibile videogioco del 2018, che ha rivoluzionato la serie innalzandola a un nuovo e immenso livello qualitativo, tornerà con la sua collaudata formula conscio di aver creato un hype spropositato, anche grazie alle dichiarazioni. Chi sperava che la vacanza di Kratos e Atreus nel Nord Europa potesse prolungarsi, si sbaglierà: God of War: Ragnarok segnerà la fine dell’epopea norrena del fu Dio della Guerra, e ciò significa che diremo addio a Thor, Odino e compagnia in un colpo solo. Sarà una grande storia, ne siamo sicuri. Sarà però forse l’ultima, per il possente Kratos?

Puoi pre-ordinare God of War Ragnarok in offerta su Amazon qui.

Suicide Squad: Kill the Justice League

Si è recentemente mostrato ai Game Awards con un nuovo trailer, tuttavia non sappiamo ancora quando di preciso uscirà Suicide Squad: Kill The Justice League. Il gioco è nelle mani di una software house che è una garanzia, i ragazzi di Rocksteady, già creatori della serie Batman Arkham e che ambienteranno questo nuovo titolo proprio nello stesso universo narrativo.

Abbiamo comunque avuto un assaggio di ciò che ci potrà riservare questo atteso gioco: grazie allo story trailer sopra citato possiamo infatti notare lo splendore del motore grafico (lo stesso presente nella versione finale del gioco) che manterrà un buon equilibrio, permettendo a Suicide Squad di garantire i 4k a 60 fps; la storia, inoltre, tratterà la missione della Task Force X, in procinto di abbattere una Justice League imprevedibilmente malvagia. Riusciranno a cavarsela i nostri cattivi?

Puoi ordinare Suicide Squad: Kill the Justice League in offerta su Amazon qui.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento